Sentiero di Saru Ruspa

27 Agosto: Sentiero di Saru Ruspa - Valle del Bove

Da Case Pietracannone, attraverso il desertico campo lavico della Valle del Bove, su pista parzialmente realizzata da Saru Ruspa, si raggiunge il superstite dei monti Centenari. Ritorno attraverso il Canalone dei Faggi.

Data la natura impervia del terreno si raccomanda la partecipazione solo ai soci ben preparati tecnicamente e fisicamente.

Per tutti i dettagli leggete la scheda

D.E.: Angelo Rapisarda, ASE-C Antonino Privitera 333 7342279

Difficoltà: EE. Tempi: circa 8 ore. Distanza:12 km. Dislivello: 700 m

L'escursione sarà presentata in Sezione venerdì 25 Agosto alle ore 21:00 circa.

A seguire, Alfio di Carlo, figlio di Saru Ruspa, ci presenterà
un interessante video sull'importante opera realizzata dal padre.

Per partecipare contattate i D.E. o venite venerdì in sede dalle 20:30 alle 22:30.

 
Ilice-Citelli

20 Agosto: Ilice di Carrinu - M. Scorsone - Rif. Citelli

Partenza da Caselle (Milo) diretti verso il grande Ilice di Carrinu. Ci muoviamo poi attraverso Piano Bello fino alla base di M. Fontane (1278 m), passando per Casa Fichera e attraverso un fitto bosco, proseguiamo fino all'Acqua a' Uttara. Da qui si risale la cresta di Mt. Scorsone attraverso un sentiero che inaugureremo con questa escursione, ripulito nei mesi scorsi da un nostro socio. Giungeremo a un Belvedere sulla Valle del Bove e quindi al nuovo sentiero diretto per la cima di Mt. Scorsone (1600 m). Dopo la cima, si prosegue in cresta, e si scende quindi lungo un canalone fino a intercettare il sentiero 724, recentemente dotato di segnaletica orizzontale grazie al lavoro del Gruppo Sentieri della nostra Sezione, che tra boschi e lave ci accompagnerà comodamente fino al Rif. Citelli (1740 m).
L'escursione, visto l'impegno, è riservata ai soci CAI.

Vedete anche la SCHEDA

Dislivello: +880 m (ascesa totale circa 1100m). Tempi (comprese le soste): circa 7 ore. Difficoltà: EE. Lunghezza: 8,5 Km circa. Natura del percorso: sentiero, sterrate.

D.E.: Angelo Rapisarda, ASE Paolo Falsaperla 347 0971476

L'escursione verrà presentata venerdì 18 in Sezione alle ore 21.

 
Scambio escursioni

Scambio Escursioni

Il fine settimana del 2-3 Settembre e l'escursione dell'8 ottobre sono state scambiate,
avremo quindi

3 Settembre: Santo Stefano Briga (Peloritani), Parisi-Giannetto
7-8 Ottobre: Cascate di Mistretta - Urio Quattrocchi, Receputo-Musumeci

I programmi saranno pubblicati in seguito

 
Alcantara

13 Agosto: Trekking fluviale sull'Alcantara

Una nuova entusiasmante ed impegnativa escursione nelle rigeneranti acque dell’Alcantara. Partenza da Francavilla lungo il sentiero “Gurne dell’Alcantara”, un percorso ad anello, tra natura, storia e punti di osservazione, che ci porterà ad immergerci nelle limpide e gelide acque del fiume, dove avrà inizio il nostro trekking acquatico tra gurne e pareti di basalti colonnari. Attraverso un susseguirsi di cascate giungeremo ai laghetti “Passarella” dove faremo la pausa pranzo. Proseguiremo dopo fin oltre il ponte della ferrovia, per raggiungere una delle più suggestive gurne (Schiccio Cataratto) su cui si riversa l’Alcantara con una spettacolare cascata di oltre 5 metri. Qui concluderemo la giornata “bagnata”, non prima di aver effettuato un ultimo rinfrescante tuffo. Al ritorno un sentiero passante per la vecchia ferrovia ci riporterà alle macchine.

>> Per tutti i dettagli leggete la scheda <<

D.E.: ASE Guglielmo Scudero cell. 335 7751362

Difficoltà: EE. Tempi: circa 6 ore. Dislivello: 100 m.
Natura del percorso: letto del fiume con tratti a nuoto, sentiero e fuori sentiero.

Il percorso presenta punti particolarmente difficoltosi pertanto
l’escursione è RISERVATA SOLO AI SOCI.
Le adesioni devono pervenire venerdì 11 Agosto in sezione dalle 20:30 alle 21:30.

 
Cava Grande del Cassibile

6 Agosto: Risalita del Cassibile

La Cava Grande del Cassibile è una delle meraviglie della Sicilia, un luogo dove contemporaneamente si possono scoprire una natura quasi incontaminata e tracce dell’uomo, sin dal Neolitico. In questa impressionante fenditura del tavolato ibleo, lunga circa 10 km, larga in alcuni punti circa uno e profonda fino a circa 300 m, scorre l’antico Kakyparis dei greci, che continua ad erodere con le sue stupende acque cristalline, formando le cosiddette marmitte dei giganti o "uruvu" in siciliano. Scendere sul fondo della cava significa isolarsi totalmente ed entrare in un ambiente fatto solo di rivoli d’acqua, rocce a strapiombo e presenze quasi invisibili di uccelli nel folto della macchia.
Il nostro percorso inizia in prossimità della vecchia centrale idroelettrica, e seguendo il corso del fiume si risalirà la cava fino a raggiungere un laghetto dove si effettuerà la sosta pranzo. Torneremo alle auto attraverso lo stesso perscorso. Al termine dell'escursione, granita ad Avola e visita facoltativa alla mostra del fotografo Steve McCurry a Siracusa. Intersezionale Cai Belpasso.

Molti più dettagli nella SCHEDA

Difficoltà: EE. Tempi (comprese le soste e spostamenti): circa 8 ore. Lunghezza: 6,00 Km circa. Dislivello: 50 metri circa.

D.E.: ASE Laudani Mario (CAI Belpasso, 3804152521), Cutolo Felicia (347 521 8814) CAI Acireale, Condorelli Denise (347 804 0905) CAI Acireale

L'escursione sarà presentata venerdì 4 Agosto in Sezione alle ore 21 circa

 
Alba sull'Etna

6 Agosto: Alba sull'Etna

Si parte da Piano Provenzana e si percorre la pista dei fuoristrada che porta ai crateri; lungo il percorso ammireremo l’alba e il sorgere del sole. Si prosegue per punta Lucia, da dove avremo la visione di un bel panorama del versante ovest dell’Etna. Al ritorno passeremo da Pizzi Deneri e da qui inizieremo una spettacolare discesa lungo i canaloni di sabbia. Si raccomanda di vestirsi in maniera adeguata ricordando che di prima mattina ci sarà molto freddo. Portare le ghette per i canaloni.

Per ulteriori informazioni leggete la scheda

D.E.: ASE-C Nino Privitera 3337342279

Dislivello: 1500 m. Durata: 9 ore circa. Lunghezza: Km 22 circa. Difficoltà: EE

L'escursione verrà presentata venerdì 4 Agosto in sezione alle 21:00 circa.
Per partecipare contattate i D.E. o venite venerdì in sede dalle 20:30 alle 22:30.

 
Torrente Niceto e Roccavaldina

28 Maggio: Trekking Fluviale - Torrente Niceto e Roccavaldina

Escursione fluviale alla Fiumara di Niceto, tratto finale del torrente Niceto compreso tra il vallone Lauro e la foce nel mar Tirreno, con una prima parte collinare, fino alla confluenza da destra del torrente Bagheria (40 metri s.l.m.) e una seconda parte costiera, fino allo sbocco in mare.
Risalire il Niceto, guadando ripetutamente le sue acque cristalline, percorrendo le sponde fra oleandri, tamerici e ginestre è un'esperienza che merita di essere vissuta. Un valore aggiunto può essere l'esperienza di "bagnarsi" sotto la cascatella a monte del percorso o durante i passaggi obbligati nei laghetti del corso d'acqua. Durante il tragitto, necessità di immersione fino al ginocchio, più eventuale bagno sotto la cascata.
Nel pomeriggio visita guidata allo storico e pittoresco centro di Roccavaldina.
Intersezionale Cai Belpasso
(un "programmino" di 4 trekking fluviali intersezionali si trova nel libretto
dopo il programma escursionistico)

Molti dettagli e informazioni turistiche nella scheda

D.E. Mario Laudani 3804152521 (CAI Belpasso),
Felicia Cutolo 347 521 8814 e Denise Condorelli 347 804 0905 (CAI Acireale)

Difficoltà: EE. Tempi: circa 5 ore. Lunghezza: 6,56 Km circa. Dislivello: 200 metri circa.

Per aderire e per informazioni contattate i D.E. o venite venerdì 26 in sede

 
Libretto 2017

E' disponibile il libretto delle attività della Sezione per il 2017

Lo trovate tutti i venerdì in sezione.

E' possibile anche consultare e scaricare il Libretto in formato elettronico (pdf)

 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2