Rinvio escursione

Avviso rinvio escursione

L'escursione alle Cascate di San Filippo, prevista in calendario per la prossima domenica 25 Ottobre, è rimandata all'anno prossimo.

 
Cicloescursione Altomontana dell'Etna

25 Ottobre: Cicloescursione Altomontana dell'Etna

Torna la cicloescursione sull'altomontana dell'Etna, ormai una classica delle nostre uscite che offre la possibilità di fare il giro di quasi tutta la "Muntagna", ammirarne la sua grandezza e vedere dall’alto i paesaggi che la circondano e che lasciano l'escursionista pieno di emozioni.
Si parte da Piano Vetore e passeremo per il rifugio della Galvarina, di Monte Palestra, di Monte Scavo, di Monte Spagnolo, del Saletti, di Monte Santa Maria. Dopo la pausa pranzo continueremo per arrivare a Passo dei Dammusi e al rifugio Brunek. A questo punto, lasciato lo sterrato ci immetteremo sulla mareneve fino ad arrivare a Zafferana Etnea.
Difficoltà: MC/MC. Impegno tecnico: MEDIO Tempi: circa 8 ore
Natura del percorso: strada sterrata e asfalto. Distanza: 60 Km circa. Dislivello: m 750.
Organizzatori:Nino Privitera ASE-C (3337342279) Giuseppe Faro ASE-C (3385975279).

Per tutti i dettagli leggete la scheda
POSTI LIMITATI

Le adesioni devono pervenire entro VENERDI' 16 OTTOBRE
ATTENZIONE, leggete le norme anti COVID
Stampate e compilate l'autodichiarazione da consegnare ai D.E. prima della partenza

 
San Salvatore e Madonna dell'Alto

18 Ottobre: Monte San Salvatore e Madonna dell’Alto (Madonie)

Da Piano Mulino (Nociazzi), tra una vegetazione dapprima aspra ma poi sempre più ricca, arriveremo ai piedi del Monte Alto percorrendo il sentiero che i Pellegrini utilizzano la prima domenica di luglio per festeggiare Maria Santissima dell’Alto. Continueremo a salire su un percorso che affaccia su panorami di ampio respiro, per poi fare una deviazione attraverso una traccia dentro il bosco che ci porterà a Monte San Salvatore (m 1912) quarta cima delle  Madonie, da dove si aprono spettacolari scenari a perdita d'occhio sul territorio siciliano. Tornati sul sentiero principale passeremo accanto una fontana dove potremo dissetarci ed infine un'ultima salita ci condurrà al Santuario Madonna dell’Alto, uno dei più alti luoghi mariani d’Europa, di cui si hanno notizie già a partire dalla prima metà del XV secolo. Il percorso di rientro alle auto prevedrà lo stesso itinerario dell'andata (ad esclusione della variante di Monte San Salvatore).

Difficoltà: E. Dislivello: 900 m. Durata (comprese le soste): 7 ore. Lunghezza: 15 km circa.
Impegno tecnico: per escursionisti ben allenati.

D.E: Concetto Scuto 334 6553532, Paolo Falsaperla 347 0971476

Per tutti i dettagli leggete la scheda

Per le prenotazioni seguite le indicazioni contenute nella scheda, numero chiuso!

ATTENZIONE, leggete le norme anti COVID

Stampate e compilate l'autodichiarazione da consegnare ai D.E.

 
Monte Frumento delle Concazze

11 Ottobre: Monte Frumento delle Concazze e Monti Sartorius

Dalla strada con la sbarra di Monte Baracca ha inizio un percorso che ci condurrà al sentiero Tagara del Leone (sentiero delle Streghe), da lì giungeremo alla base settentrionale di Monte Frumento delle Concazze, dalla sua cima inizierà la discesa verso i Monti Sartorius. Dopo averli in parte attraversati, si chiuderà il percorso ad anello tramite un piccolo sentiero che, passando per uno splendido boschetto di betulle, ci riporterà al luogo di partenza.

Difficoltà: E. Tempi (comprese le soste): circa 5 ore. Lunghezza: Km 7,5 circa. Dislivello: 500 m.

D.E.: Orazio Serraggi Sindone 3392841518, Orazio Esterini 3480547551.

Per tutti i dettagli leggete la scheda

Per le prenotazioni seguite le indicazioni contenute nella scheda, numero chiuso!

ATTENZIONE, leggete le norme anti COVID

Stampate e compilate l'autodichiarazione da consegnare ai D.E.

 
Proposte escursioni 2021

Calendario attività 2021

Anche in questo periodo così particolare, i soci della Sezione sono invitati a contribuire alla realizzazione del calendario delle attività escursionistiche del nuovo anno. Il calendario sarà probabilmente soggetto a revisioni durante l'anno, ma speriamo meno di quelle del 2020.
Daremo la precedenza alle escursioni che quest'anno non si sono potute realizzare, ma anche le nuove proposte sono benvenute, di tutti i livelli di difficoltà, dalla T alla EE. Col nuovo anno invitiamo anche a proporre escursioni infrasettimanali, indirizzate ai soci "senior" (indicate questa eventuale preferenza nella scheda).

Per inviare le vostre proposte scaricate e compilate elettronicamente (cioè modificando il file, no cartacei o scansioni) il MODULO proposta escursione linkato nel seguito, e inviatelo entro il 31 Ottobre alla nostra Commissione Sezionale di Escursionismo all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

MODULO proposta escursione

Possono presentare escursioni, oltre ai soci che negli anni passati hanno già presentato delle escursioni, anche quelli che hanno partecipato all'ultimo Corso Base di Escursionismo.

 
Timpa di Acireale - Acque Grandi

27 Settembre: Timpa di Acireale - Acque Grandi

Ci ritroveremo in Piazza Duomo di Acireale e da qui ci sposteremo a piedi per un percorso ad anello, all'inizio cittadino e dopo fuori porta fino alla contrada Madonna delle Grazie per poi raggiungere a conclusione il sentiero Acque Grandi che arriva a mare. Ci dirigeremo sul costone della Timpa di Acireale alla ricerca dell'ottocentesco orto botanico dell'acese Giuseppe Riggio. Lungo il percorso incontreremo edifici di culto e storici, elementi della macchia mediterranea e geovulcanologici.

Difficoltà: T. Lunghezza: 6 km circa. Dislivello: 120 m. circa.
Durata: 5 ore (comprese le soste e il pranzo).

Organizzatori: AAG Antonio Cucuccio 3491496705,
AAG Nello Russo 3286192909, AAG Salvo Spina 3476182248.

Per tutti i dettagli leggete la scheda

Per le prenotazioni seguite le indicazioni contenute nella scheda, numero chiuso!

ATTENZIONE, leggete le norme anti COVID

Stampate e compilate l'autodichiarazione da consegnare ai D.E.

 
CAI Ambiente

CAI Ambiente

La Sezione promuove l'uso di alternative alla
plastica "usa e getta" poco riciclabile e inquinante
.
A breve troverete in Sezione solo stoviglie in materiali biodegradabili (Mater-bi, PLA, ...), e tutti i soci sono fortemente invitati a
NON portare
stoviglie di plastica monouso in escursione
.
Un bicchiere e una gavetta lavabili possono essere comodamente usati senza inquinare!

no alla plastica
VEDETE IL POSTER !!

 
Statuto sezionale

E' possibile consultare lo Statuto della Sezione (2017), vedi link del menù principale.

 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2