Cicloescursione Piano Fiera-Galvarina

Martedì 26 Ottobre: Cicloescursione infrasettimanale da Piano fiera alla Galvarina

La nostra escursione in MTB, parte da Piano Fiera, punto base n.4 del Parco dell’Etna. I sentieri
Interessati al nostro percorso sono: 707 – 708 – 710 . Qui di seguito l’itinerario: Piano Fiera, Case Zampini, Monte tre Frati, Monte Ruvolo, Monte Lepre, Monte Mezzaluna, Monte Capre, Rifugio Galvarina, Monte Albano, Monte Forno, Monte Testa, Monte Gallo, Piano Fiera.

Difficoltà: MC Impegno tecnico: basso Tempi: circa 4 ore Natura del percorso: sentiero su sterrato. Distanza: 22 km circa. Dislivello: m 360 Quota partenza: m 1525 quota massima: m 1879

DE: Nino Privitera ase-c (3337342279)

Altre informazioni nella SCHEDA

 
Progressione su roccia

24 Ottobre: “Seminario di Progressione su Roccia”

La giornata ha lo scopo di avvicinare i nostri soci alle tecniche ed alle attrezzature che si utilizzano sui percorsi escursionistici più impegnativi.  Abbigliamento da escursionismo, pranzo a sacco. L’organizzazione metterà a disposizione le attrezzature necessarie per le eventuali esercitazioni, si consiglia per chi ne fosse in possesso di portare: Imbrago, caschetto, kit da ferrata.

Per Info e prenotazioni telefonare al 3386306722 (Alessandro)

Attenzione: E’ obbligatorio che ogni partecipante porti con sè igienizzante per le mani
e che oltre all’esibizione del green pass compili l’autodichiarazione.

Informazioni nella Scheda

 
Adamello e Brenta

Venerdì 22 Ottobre: Adamello e Brenta

Alle ore 21:00, dopo più di un anno di stop forzato,
ritorna il tradizionale appuntamento con "I VENERDÌ DEL CAI",

i nostri incontri di informazione, formazione, racconti di viaggio o visione di documentari in Sezione. Questa settimana i soci che nello scorso mese di settembre hanno vissuto l'entusiasmante esperienza
sulle vie ferrate delle Dolomiti del Brenta e sul ghiacciaio dell’Adamello
racconteranno la loro esperienza di viaggio in una serata ricca di immagini.

Serata Adamello e Brenta

La serata sarà anche un'occasione per presentare la nuova “Commissione Attività Formative” presieduta da Giuseppe Chiarenza che illustrerà il seminario di domenica 24, “Introduzione alle tecniche di progressione su roccia con utilizzo di attrezzature” organizzata per avvicinare quanti più soci alle tecniche ed alle attrezzature che si utilizzano sui percorsi più impegnativi. La serata si terra’ presso il

Salone Parrocchiale “San Giuseppe” via Costanzo 20 - Acireale.

Si precisa che l'accesso al salone parrocchiale sarà consentito esclusivamente a chi è munito di “green pass”

 
Alba in quota

24 Ottobre: Alba in quota

Da Piano Provenzana alla Capanna Linguaglossa per ammirare l’alba fino alla splendida faggeta di Timparossa e ritorno

Direttori: Francesco Ulisano 3294363562, Sary Cavallaro 3343875434

Classificazione: EE. Distanza: 15 km circa, A/R. Dislivello: 600 m circa

Tutte le informazioni nella scheda

ATTENZIONE, leggete le norme anti COVID
Stampate e compilate l'autodichiarazione da consegnare ai D.E. prima della partenza

 
Pizzo Vernà

17 Ottobre: Rimiti - Pizzo di Vernà (Peloritani)

Partendo dal bosco di Rimiti, con un percorso ad anello, in direzione della Dorsale dei Peloritani attraverso un suggestivo percorso, si arriva al Monte di Verna, terza cima, per altezza (1287 m), dei Peloritani. Dal Monte di Vernà si può ammirare un meraviglioso panorama a 360° che va dalla Rocca di Novara alla Fiumara di Fondachelli Fantina.

Difficoltà: EE. Ore di cammino: 4,5 circa. Natura del percorso: sentiero/percorso su rocce.
Distanza: 6,5 Km circa. Dislivello: 300 m. circa

DE Concetto Scuto cell. 3346553532 - Enzo Ruggeri cell. 3285657064 -
Angelo D'Andrea cell. 3465312367

Per tutte le informazioni leggete la SCHEDA

ATTENZIONE, leggete le norme anti COVID
Stampate e compilate l'autodichiarazione da consegnare ai D.E. prima della partenza

 
Una montagna di salute

10 Ottobre: Una montagna di salute

La Commissione Medica della Sicilia, aderendo all’iniziativa della CCM del CAI all’interno del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2021 di ASviS, organizza una visita guidata
Itinerario didattico M. Grosso – M. Gemellaro
con la collaborazione dell’OTTO AG Sicilia e con il patrocinio del GR CAI Sicilia.

DE: Nello Russo, Salvo Spina, Rosario Arcidiacono e Antonino Cucuccio

Difficoltà: T. Durata: 5 ore circa. Lunghezza: 4 km. Dislivello: 100 metri

Molte più informazioni nella SCHEDA

ATTENZIONE, leggete le norme anti COVID
Stampate e compilate l'autodichiarazione da consegnare ai D.E. prima della partenza

 
Regia trazzera delle querce e delle farfalle

17 Ottobre: L’Antica regia trazzera delle querce e delle farfalle
Sulle tracce del Gattopardo (Gli ulivi monumentali di Ficarra) (Nebrodi)

L’itinerario, in alcuni tratti in selciato, si sviluppa sui Monti Nebrodi lungo la vecchia “Règia Trazzera” che in passato rappresentava la principale via di comunicazione tra l’antico borgo di Ficarra e i comuni limitrofi di Sant’Angelo di Brolo, Raccuja e Floresta, sino a raggiungere i paesi del versante Catanese.

Per tutte le informazioni leggete la SCHEDA

D.E.: Gaetano Giannetto (333 2950831), Sara Parisi (349 7793036)

Difficoltà: T. Tempi: ore 7 esclusa sosta pranzo.
Lunghezza: 5 Km (escursione naturalistica + il percorso urbano ed extraurbano)
Dislivello: 200 m. circa. Quota di partenza: 495 m s.l.m. Quota di arrivo: 700 m s.l.m.

ATTENZIONE, leggete le norme anti COVID
Stampate e compilate l'autodichiarazione da consegnare ai D.E. prima della partenza

 
Sentiero Silvestri

10 Ottobre: Sentiero Silvestri (Etna)

Si parte dai pressi di Monte Concilio. La prima parte del trekking si svolge su di una carrareccia che passa per Monte Grosso, e il suo splendido rifugio, fino alla base del Monte Gemellaro. Si arriva fin dove l’eruzione del 2001 interrompe la trazzera e prenderemo a destra un sentiero ben tracciato sulle lave dei Monti Silvestri, del 1892. Attraverseremo una dagala seguendo un’irta traccia fino ad un balcone panoramicissimo. Siamo alla base di “Monte Nero” (1730 m s.l.m.). Da qui, proseguiremo fino alla bottoniera dei Monti Silvestri e al complesso del Rifugio Sapienza. L’ultimo sforzo prevede la risalita del sabbione e pietre vulcanico dei Silvestri fino ad arrivare alla sommità… e a confonderci tra i turisti.

Difficoltà: E-EE. Durata: circa 6 ore. Lunghezza: 11 km A/R. Dislivello: 625 m.
Quota minima: m 1275. Quota massima: m 1900.

D.E.: Edoardo Boi (328 6951102), Nicla Romano (328 40086509)

Per tutte le informazioni leggete la SCHEDA

ATTENZIONE, leggete le norme anti COVID
Stampate e compilate l'autodichiarazione da consegnare ai D.E. prima della partenza


 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2