Lavori in sede

Lavori in sede

Sono iniziati il 4 Aprile dei lavori di ristrutturazione della chiesa adiacente all'ingresso della nostra sede, che rendono inagibile l'ingresso e quindi tutta la sede.
Fino alla fine dei lavori i nostri incontri si svolgeranno nel
salone parrocchiale (e locali adiacenti) di Via Costanzo 20
,
poco lontano dalla sede. E' lo stesso salone dove abbiamo tenuto in anni passati la tombola di Natale e altri incontri.

 
Traversata Etna

23 Giugno: Etna zone sommitali
Traversata dal versante Sud (Rifugio Sapienza) al versante Nord (Piano Provenzana)

Nel rispetto delle ultime ordinanze sindacali in vigore, l'escursione della prossima domenica al momento non prevede il raggiungimento della sommità. E' prevista quindi la traversata da Etna Sud a Etna Nord, mantenendoci sulla pista alla quota consentita.
Sono obbligatori i bastoncini e il casco senza i quali non si può partecipare all’escursione.

D.E.: Guida Vulcanologica Salvatore Scudero - ASE Guglielmo Scudero cell. 335 7751362

Difficoltà: EE. Dislivello: +450 m, -1.100 m. Durata: 6,30 ore più soste.

Tutti i dettagli nella scheda

L'escursione sarà presentata Venerdì 21 Giugno alle ore 21.00 circa.
Nel corso della serata sarà proiettato un interessante video sull'Etna.
Per informazioni e prenotazioni vi aspettiamo Venerdì dalle 20.30 alle 22.00.

 
Tour dei Laghi

23 Giugno: Tour dei laghi, Pisciotto-Cartolari-Trearie (Nebrodi)

Il percorso inizia dalle case Batessa, sito strategico della dorsale dei Nebrodi. Si raggiunge dopo un po’ il Lago Pisciotto (1230 s.l.m.), ricco di uccelli acquatici. Quindi la dorsale Portella Dagara dove si può ammirare un paesaggio sensazionale che spazia dall’Etna alle Isole Eolie. Si prosegue in un bosco di faggi e si raggiunge il piccolo Lago Cartolari (1400 s.l.m). Qui, nell’area attrezzata, consumeremo il nostro pranzo a sacco. Ultima meta, il Lago TreArie, il più alto invaso della Sicilia (1435 m). Parte del sentiero appartiene alla rete sentieristica italiana del ”Sentiero Italia”, ricchissima di storia e di vita, una delle più ampie d’Europa. Intersezionale Cai Linguaglossa.

D.E.: per Acireale AE Pippo Pistarà 3475375202. Per Linguaglossa: AE Natale Giamboi, ANE Carmelo Cannavo’

Difficoltà E - Dislivello 250 m - Tempo di percorrenza h 6 - Lunghezza Km 15 Circa

Per tutti i dettagli leggete la scheda

L'escursione sarà presentata Venerdì 21 Giugno alle ore 21:00 presso
la sede provvisoria di via Costanzo 20, dove sarà possibile prenotarsi.

 
Obelisco di Nelson

7 Luglio: Obelisco di Nelson (Nebrodi)

Dopo una visita al piccolo cimitero di famiglia dei Nelson, si prosegue per il rifugio Segheria da dove avrà inizio il nostro trekking verso l'Obelisco di Nelson, dove consumeremo il nostro pranzo. Rientro alle auto attraverso un inedito trek su sentiero boscato. A seguire ci sposteremo in auto verso Maletto per la Sagra delle Fragole. Lungo il percorso NON vi sono fonti d’acqua.

Difficoltà: T Impegno tecnico: facile – per escursionisti in buone condizioni fisiche.
Tempi (comprese le soste): circa 5 ore A/R. Dislivello: 300 m. Lunghezza: 8 km A/R

D.E. Gianni Musumeci 3471236200, Luca Urzì 3398620752, Adele La Sorte 3471809469.

Per ulteriori dettagli leggete la scheda

Le adesioni devono pervenire in sede entro venerdì 28 Giugno dove verrà presentata l’escursione.

 
Sila

19-21 Luglio: Sila, tra laghi e foreste

Tre entusiasmanti giorni di trekking nel Parco della Sila per visitare, tra le altre cose, alcuni dei suoi laghi più belli, quali il Lago Ampollino, il Lago Arvo, e il Lago Cecita, e la verde Foresta della Fossiata.

Per tutti i dettagli leggete la scheda

D.E.: Stefano Bonaccorso 347 5537982 - Roberto Vitale 349 8174903

L’escursione sarà presentata in sezione venerdì 21 giugno alle ore 21:00 circa.
Le prenotazioni devono avvenire entro venerdì 28/06/2019 versando un acconto di € 50,00.
Posti limitati

 
Monte Corvo e Quarantore

16 Giugno: Monte Corvo e Quarantore

Partendo dal sentiero che inizia poco oltre i Due Monti, ci si immette nel percorso conosciuto anche come Sentiero delle Formiche Giganti, così chiamato per la presenza di queste formiche, che nidificano solitamente in tronchi di alberi morti. Si prosegue in salita sino ad intersecare il sentiero che partendo da Monte Conca, porta al Rifugio Attilio Castrogiovanni (conosciuto anche come Rif. Monte Baracca), per poi arrivare sino in vetta a Monte Corvo 1889 m. In discesa dalla base di Monte Corvo ci si immette sul letto del torrente Quarantore e dopo averne percorso una parte, si rientra tramite una deviazione sino al punto di partenza dell’escursione.

Difficoltà: E. Dislivello: 350 m. Tempi (comprese le soste): circa 4 ore

D.E.: Orazio Serraggi Sindone, Rosario Serraggi Sindone 3392841518, 3409814642

>>> Altre info nella scheda <<<

L'escursione sarà presentata venerdì 14 in Sezione

 
Punta dell'Inferno

9 Giugno: Punta dell'Inferno (Nebrodi)

Escursione molto panoramica ad anello, inizialmente su pista forestale di avvicinamento che successivamente andrà a sfumare. Ci ritroveremo poi a camminare su di una cresta molto dolce (quota massima 1480 m), con ostacoli determinati dalla presenza di erba e rami, in un affascinate fuori sentiero che ci riporterà infine sulla pista di partenza.

D.E.: Stefano Bonaccorso 3475537982 - Roberto Vitale 3465896844

Difficoltà: E. Lunghezza: 9 Km circa. Dislivello: 350 m. Durata: 6 ore. Percorso: Pista forestale, tracce di sentiero e fuori sentiero.

Per ulteriori dettagli leggete a scheda

L'escursione sarà presentata Venerdì 7 Giugno alle ore 20:30
presso i locali della sede provvisoria,
Salone Parrocchiale San Giuseppe via Costanzo 20, Acireale.

 
Vallone delle Fate e La Ruttazza

9 Giugno: Vallone delle Fate e la "Ruttazza" (Peloritani)

Recuperiamo l'escursione prevista in calendario per il 7 Aprile. Partendo dalla strada militare di cresta, sotto Dinnammare, la si percorre per circa 4 km con vista sullo Ionio e la Calabria. Si cambia poi versante in direzione di Pizzo Corvo percorrendo in parte il sentiero Girasì fino ad arrivare alla Galleria del Soldato e fino alla diramazione che porta al Vallone delle Fate per poi risalire fino in cima alla Ruttazza. Il ritorno fino a Case Maressa e alle macchine seguendo lo stesso percorso dell'andata.
Escursione molto panoramica.

D.E.: Gaetano Giannetto (3332950831), Sara Parisi (3497793036)

Dislivello: 700 m. Tempi: circa 7 ore. Lunghezza: 14 Km circa. Difficoltà: E.

>>> SCHEDA <<<

Per prenotazioni Venerdì 7 Aprile dalle ore 20.30 alle ore 22:00
nella sede provvisoria, via Costanzo 20, o contattate i Direttori.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 3